Vai al contenuto

4

Leggo dal buon Guido Scorza che è stata organizzata una lettera aperta inviata al Senato per sensibilizzarli sui danni che causerà una parte del DDL intercettazioni.

Io ho firmato e vi invito a fare altrettanto.

Non solo: parlatene, scrivetene, fate tutto quello potete per pubblicizzare questa lettera aperta: ne va della libertà della Rete!

Accolgo all'istante l'appello di Stefano Quintarelli: il Bitstream è terribilmente in ritardo.

Se, oltre a questo, in fase finale Telecom Italia decidesse di cercare di affossarlo sarebbe una tragedia.

AIIPlogo.jpg Leggetevi l'articolo di Stefano al riguardo e firmate la petizione: per firmare basta mandare una e-mail a lettera.aperta@aiip2.messagenet.it, Stefano dice che va bene anche non scriverci nulla ma io almeno una "a" sia nel messaggio che nel corpo ce la metterei. Anzi: metteteci "firmo"!

3

Rispondo volentieri all'appello di Divario Digitale riguardo alla petizione per l'abolizione del canone Telecom.

Vi invito caldamente a firmare QUESTA petizione!

Per chi non lo sapesse Divario Digitale è il blog di recente apertura dell'associazione Anti Digital Divide.