Vai al contenuto

15

WiFi Municipale

Non sono convinto che la strada del WiFi gratuito municipale sia praticabile.

Un bel articolo di Benedetto spiega la situazione dei tentativi fatti in questo senso negli Stati Uniti.

Se fosse una decisione statale finanziata dallo stato funzionerebbe ma a me non piacerebbe.

Non sono pazzo eh? sarebbe bello avere una WiFi gratuita ma credo che l'intervento statale non debba andare in quella direzione ma piuttosto verso la direzione di rendere la connessione internet a banda larga un servizio universale così come ha fatto la Svizzera.

Sono convinto che l'intervento di uno stato, di una istituzione pubblica in genere, debba limitarsi a dare regole, ad effettuare controlli sul rispetto delle regole e della concorrenza in genere; compiere azioni che aiutino la concorrenza; nel caso di situazioni dove la concorrenza non può dare risultati, fornire incentivi: il servizio universale dovrebbe essere realizzato incentivando economicamente i progetti di connettività nelle zone non raggiunte dalla banda larga.

Io la penso così: e voi? 

2

DRMisBAD.jpgPrendo spunto dal giudizio di Federico sulla vicenda di Digg e della notizia del codice per sbloccare il DRM degli HD-DVD.

Ho selezionato alcuni brani salvandoli su AlBlogOT, se volete avere un assaggio delle notizie leggetevi 1 2 3 e approfondite seguendo i link agli articoli dai quali sono tratti

Secondo me la frase di Kevin Rose non è una sconfitta ma è l'adesione ad una esigenza molto sentita dai digger (e non solo).
L'esigenza non è quella di compiere gesti illegali per scardinare l'assurdo sistema delle protezioni ma di spingere affinché venga cambiato il sistema dei diritti d'autore alla radice.

(Foto in testa all'articolo via Flickr