Vai al contenuto

Ricordatevi di fare un backup dei vostri dati regolarmente

Ricordatevi di fare il backup dei vostri dati e di farlo regolarmente.

Come tutti sanno "i backup non servono a nulla" e difatti è così ma solo fino a quanto non ti accorgi che hai perso dei dati. In quel momento ti rendi conto che, se avessi fatto regolarmente il backup, ora potresti recuperali.

Detta così aiuta poco perché l'argomento è veramente ampio ma conto di sviscerarlo per bene trattando tutti gli aspetti. Tanto per capirci: quali dati backuppare, quando backupparli, con che strumento backupparli, dove conservare i backup, in quante copie conservare i backup, per quanto tempo conservare i backup e forse anche altro.

Per iniziare vale il suggerimento del titolo: quale che siano i vostri dati salvatene subito una copia, fatelo regolarmente e possibilmente su un supporto diverso da quello dove risiedono: i dati sono su un computer? Salvate una copia su una chiavetta usb o su un dvd.

Si tratta solo di una indicazione rapida e per nulla completa ma è meglio di nulla: per il resto seguiranno altre interessanti informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *