Vai al contenuto

Scrivo quando posso ed è meglio così

Nel leggere la prima parte di questo articolo di Marco Cattaneo (il resto tratta argomenti non inerenti a quanto scrivo qui) mi sono ritrovato sul concetto di missione.

EDIT: ho tolto il link al post di Marco Cattaneo perché il suo blog è sostanzialmente chiuso.

La missione che mi sono dato è di scrivere considerazioni su fatti legati ad alcuni dei miei interessi tecnologici aggiungendo anche qualche altro argomento e qualche semplice segnalazione.

Se ci sono momenti nei quali la mia capacità critica mi abbandona (per varie situazioni) è normale che scriva molto meno: i fatti li trovo comunque ma, mancandomi la concentrazione, non li commento.

Quindi, se notate dei momenti vuoti come questo, ora sapete il motivo 😉

Magari segnalo qualche link con un breve commento ma lo vedranno solo gli abbonati al mio feed.

4 pensieri su “Scrivo quando posso ed è meglio così

  1. Marco Cattaneo

    E' la strada giusta, Alberto, ne sono certo. Ci condurrà difficilmente in testa a una classifica (anche perché l'opinione può essere scomoda e non sempre condivisa dalla maggior parte delle altre persone), ma ci consentirà di ritagliare il nostro spazio e di conservarlo intatto da contaminazioni qualunquiste 🙂

Cosa ne pensi? Scrivi un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.