Vai al contenuto

Commenti a ruota libera su download, sentenze e affini.

In questi giorni ho letto commenti a ruota libera riguardo alla sentenza della cassazione che parlava di non colpevolezza per due ragazzi che scaricavano e condividevano materiali protetti da copyright.

Sulle prime, appena vista la notizia, mi è subito venuta voglia di scrivere la mia sul argomento e quindi ho iniziato ad informarmi meglio. Non sono un esperto in legge e il risultato l'ho visto subito: non sono riuscito a capire esattamente quale fosse la portata di quella sentenza.

Quello che ero riuscito a capire è che in molti che scrivevano sull'argomento avevano le idee più confuse di me: vuoi per l'entusiasmo o per altri motivi ma l fatto è che ciascuno sembrava commentare una sentenza diversa!

Ho iniziato a capirci qualcosa quando ho letto l'articolo di Dario Bonacina che, forse proprio perché ha meditato sulla cosa, lo ha pubblicato solo ieri!

Quella sentenza è relativa a fatti che si sono svolti prima della promulgazione di molte leggi che hanno rivoluzionato tutto: ad oggi, chi compisse quegli atti (rendere disponibili su un server FTP materiali protetti da copyright) compirebbe un atto penalmente punibile.

Se tutto questo commentare questa sentenza serve per animare il dibattito sui diritti d'autore relativamente al download e upload tramite reti P2P e/o server FTP ben venga ma sarebbe opportuno sapere di cosa si parla quando si scrive (io ne so qualcosa visto che sono stato pubblicamente corretto proprio su questo argomento!)

3 pensieri su “Commenti a ruota libera su download, sentenze e affini.

  1. Dario

    Ti dico la verità, non ci ho meditato molto... e comunque lo ho pubblicato solo ieri perché mi ero preso qualche giorno di riposo 😉
    (anche mentale)

  2. Alberto

    ... va beh, io ti ho fatto un complimento e tu minimizzi in questo modo?
    Ok l'onestà intellettuale ma tu forse esageri 🙂

  3. Dario

    Perché non mi crede nessuno? :-O

    Comunque, a parte le facezie, mi sono mosso dopo aver letto anch'io una lunga teoria di opinioni più o meno centrate, più o meno pertinenti, più o meno campate per aria. Complici anche alcune agenzie di stampa (in cui anche molti giornalisti inciampano, e questo può indubbiamente capitare anche al sottoscritto), spesso certe notizie vengono date in modo molto impreciso, perché scritte con impulsività.

    Comunque tu hai beneficiato di una correzione sicuramente autorevole 😉

Cosa ne pensi? Scrivi un commento.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.