Skip to Content

Compra pure Apple ma stai attento!

settembre 13, 2010 • Alberto

Apple_iSuck_by_moosticksSono circondato da persone che usano prodotti Apple e il bello è che li considero ottime persone nonostante le loro scelte tecnologiche.
Io capisco chi consapevolmente compra Apple perché cerca oggetti pratici da usare e che mediamente diano meno problemi: sono realmente così!
Capisco meno chi fa dello stile del oggetto acquistato un parametro fondamentale e meno ancora chi addirittura lo fa per sentirsi alla moda.
Dei motivi tecnici per i quali sconsiglio di comprare gli “icosi” vari ne ho già scritto ma questo è un livello superiore.
Focalizzarsi troppo sull’apparenza porta con se troppe conseguenze negative.
Se guardi ad un oggetto soprattutto per quello che appare corri il rischio entrare in una spirale di appagamento raggiungibile solo con oggetti, cose e quindi soldi.
Questo porta quindi a spiacevoli conseguenze generali sulla sostenibilità ecologica di queste scelte.

Non crediate però che sia un fondamentalista: è vero che ho ancora il mio vecchio (e malandato) Nokia E61 acquistato usato (quando ancora non c’erano smartphone Android) ma questo non vuol dire che quando si guasterà definitivamente io non comprerò uno smartphone ben equipaggiato e, ovviamente con Android. Magari nuovamente usato ma anche a me fa piacere avere un oggetto ben fatto e funzionale.

Categories: Varie • Tags: , ,

11 opinions on “Compra pure Apple ma stai attento!

  1. Il problema non investe solamente i clienti Apple ma tutta la gente succube del paradigma tecnologia = moda. Si è schiavi di oggetti non solo quando si compra un iPad, ma anche quando si cambia cellulare ogni anno, quando si acquistano auto dimensionate oltre le reali necessità, quando si cambia tv solo perché dopo la HD Ready arriva la FULL HD. Alla fine ti rendi conto che Apple è un’azienda come tantissime altre.
    Ciao,
    Emanuele

  2. Emanuele, sono d’accordo.
    Tutte le aziende hanno come scopo quello di fare soldi e anche chi afferma concetti diversi (tipo Google) in realtà lo fa sempre e comunque con lo scopo di fare soldi.
    C’è però una differenza tra Apple (e qualche altro) e gli altri: Apple porta all’ennesima potenza lo sfruttamento di queste debolezze dei propri clienti.

  3. Ed è colpa degli utenti o di Apple? Apple non è un ente benefico, tu utente sei un essere pensante. Io ho un Mac, ne sono contento ma non sono corso ad aggiornarlo (l’ho da anni), né ho comprato un iPod Touch, un iPhone, un iPad finora. Ha la colpa di riuscire bene nel suo lavoro? La colpa è della gente che vive come se certe cose potesse portarsele nell’aldilà.
    Ciao,
    Emanuele

  4. Eh, magari. 😛
    Comunque, riflettendo ancora su quanto scritto pensavo: qualsiasi azienda piccola o grande tende a promuovere il proprio prodotto. Io stesso o anche tu, se stessi vendendo qualcosa inizieresti a usare frasi sensazionali pur di convincere a comprare: è l’arte (e il lavoro) del venditore.
    La Apple ha la bravura di riuscire in questo. Dovrebbe limitarsi? Quale azienda – in un mercato così avido – lo fa?
    Ripeto: gli idioti sono quelli che si lasciano abbindolare, loro fanno il loro mestiere e non vendono neanche fuffa: tu stesso riconoscevi nei prodotti Apple qualità e funzionalità al di sopra della media.
    Ciao,
    Emanuele

  5. C’è un limite sottile tra il vendere bene e il circuire i propri clienti.
    Molte aziende lo superano ma quasi tutte ne pagano le conseguenze. Apple ci riesce e senza pagare le conseguenze perché ha creato praticamente un religione e questa cosa che non mi piace.

  6. La religione l’hanno creata gli utenti, la Apple non aveva ragioni per smorzarla (quale venditore lo farebbe?).
    La sua fortuna è aver iniziato coi sistemi operativi e li, dove la concorrenza si limita a poche alternative, è facile creare “fazioni”.
    Ma d’altronde ci sono anche i linari… solo che Android non è figlio di un sistema operativo desktop forte o, quantomeno, identificato univocamente in qualche azienda (linux è di *tutti*).
    Ciao,
    Emanuele
    PS: e sul fisso uso Ubuntu eh! 😉

  7. I tipi (tecnologici) più divertenti in assoluto….

    Riporto qui (rimuovendo l’autore) un commento tratto da un blog che parlava di iPhone (e non di iPad!). ho un ipad e devo dire che una COSA piu’ inutile di questo tablet non l’ho mai visto, tutto ruota attorno ad ITUNES, tutto ha dei …

  8. Apple non fa altro che sfruttare un marchio, né più né meno di quello che fa la Coca Cola o la Ferarri.
    E’ fuori discussione che i sui prodotti valgono più per il marchio che per il loro valore intrinseco. Ma la vita è fatta anche di questo, nelle relazioni sociali l’immagine vale più dei contenuti e sarà sempre così.
    Tutto dipende da quello che uno cerca, la sola cosa stupida è comprare un prodotto Apple per il suo valore inteso semplicemente come rapporto fra qualità e prezzo.

  9. Alberto … si in effetti è come dici molti acquistano questi prodotti solo per questione di moda … però obiettivamente sono prodotti ottimi, semplici da utilizzare e zero problemi per garanzia e tutto…. ho comprato un samsung galaxy s3 a mia moglie e dopo una settimana ho dovuto fare un hard reset.. aluccinanante

Lascia un commento

Your email address will not be published.