Skip to Content

Windows stupido?

maggio 16, 2007 • Alberto

Uno sperimentatore ha fatto un esperimento e Stefano Quintarelli lo ha segnalato.

Ha fatto girare una pubblicità AdWords che incitava a cliccarci sopra per venir infettati da un virus e il 98% di chi ci ha cliccato usava Windows.

Vuoi_un_virus.jpgChi usa Windows è stupido?

Questo dato bisognerebbe compararlo con la percentuale di diffusione di Windows. Se Windows fosse il sistema operativo usato dal 98% dei navigatori allora si dedurrebbe che a questo "gioco" sono caduti in egual misura gli utilizzatori di windows e gli altri.

Qui nel mio blog l'85% dei visitatori usa Windows, se avessi messo nella home page una pubblicità tipo quella e tra i polli quelli con Windows fossero stati il 98% avrei dedotto che tra i miei lettori i non Windows sono i più intelligenti.
Il mio blog non fa statistica ma immagino che comunque la diffusione di Windows sia ampia: più o meno del 98%?

Secondo me meno quindi un po' più di utenti stupidi si annidano tra loro.

Io uso Windows e voi?

Io non sono un pollo e voi?

Categories: Varie • Tags:

5 opinions on “Windows stupido?

  1. Mah non credo che gli utenti di windows siano stupidi (io stesso lo sono stato e lo sono ancora, oltre a linux tengo ancora windows)…però certo è che, almeno fino ad oggi, linux è stato un fenomeno più elitario, solo chi era veramente esperto lo installava ed utilizzava. Windows invece è aperto alla massa, e nella massa oltre a tanta gente intelligente c’è anche tanta gente stupida…

  2. Concordo Federico: estendo il discorso anche agli utenti della mela. Non sono così marcatamente tecnici come quelli Linux ma sicuramente lo sono di più rispetto ad un utente che quasi inconsapevolmente si ritrova ad usare Windows.
    Il risultato è che una maggior presenza di tonti tra chi usa Windows è normale.

  3. Gli utenti Windows sono la stragrande maggioranza. Logico che tra loro ci siano in % molti più “utonti” e, a quanto pare, anche un pò masochisti 🙂

Lascia un commento

Your email address will not be published.